Curcuma, proprietà benefici e controindicazioni

by in Curiosità e Novità Febbraio 27, 2018

Una radice di origine orientale, come lo zenzero è reperibile ormai in ogni angolo del mondo per il suo grande potere antiinfiammatorio, antivirale, antiossidante e detossinante. La si può trovare anche in polvere, molto pratica nell’utilizzo ma con un potere nutrizionale inferiore alla radice che però è più difficile da trovare.  Inserirlo nella propria dieta potrà apportare benefici sulla salute, considerando che previene l’alzaimer, rinforza la memoria ed è un forte antitumorale.

La sua componente attiva (curcumina), apporta molte proprietà benefiche per la salute dell’uomo tra cui il rinforzo del sistema immunitario fondamentale per combattere attacchi da virus e batteri patogeni.
Molto utilizzata nella medicina tradizionale cinese per il riequilibrio di stomaco milza e pancreas; nella medicina ayurvedica per far fluire l’energia eliminando scorie e tossine grazie alla forza depurativa è infatti un detossinante per eccellenza stimolando la produzione di bile nel fegato migliorando così la digestione. Aiuta a diminuire la forfora e migliora la qualità del sonno.

E’ perciò controindicata alle persone con disturbi epatici, gastrite e ulcere.

E’ consigliato sospendere l’uso della curcuma se è assunta per più di tre mesi consecutivi e lasciar riposare il corpo perchè può dare qualche disturbo. 

Migliora la circolazione sanguigna, rende il sangue più liquido, cura i disturbi femminili (dolori mestruali), contrasta le malattie croniche infiammatorie; difatti è un ottimo supporto per sfiammare artriti e artrosi, ma anche cefalee ed emicranie. Riduce inoltre la formazione di colesterolo LDL (colesterolo cattivo) a livello del fegato riducendone i livelli. Facilita per di più l’eliminazione del grasso addominale quindi consigliato nelle diete dimagranti e migliora l’energia del corpo.
Per essere assorbita dall’organismo, però, necessita della peperina che è il composto attivo del pepe e che ne attiva la biodisponibilità( ossia la quantità reale che entra nel circolo sanguigno per essere assorbita dall’organismo), questo è importante da sapere perchè la curcuma naturale ha una bassa biodisponibilità ed è stato riscontrato che grazie alla componente peperina del pepe ne aumenta di sette volte il suo potere.

 

La curcuma è una spezia interessante sia nei piatti salati che dolci, pur avendo una sapore particolare si presta bene ai molti utilizzi in cucina arricchendo di sapore e di salute.

*Lenitivo per la gola > mescolare un cucchiaino di curcuma in polvere e uno e mezzo di miele <, volendo si può preparare in un vasetto una certa quantità così da tenere a portata per ogni esigenza. Agisce come un balsamo scendendo nelle pareti della gola e grazie al suo potere anti infiammatori calma tosse e mal di gola. Volendo lo si può usare come base per una tisana aggiungendo un pizzico di pepe per attivare il principio attivo della curcuma, il succo di mezzo li limone e bere la sera prima di andare a dormire per aiutare l’eliminazione delle tossine

*Il latte dorato, ottimo modo di assumere la curcuma. Prima di tutto si prepara la pasta di curcuma mettendo sul fuoco, in una casseruola, un bicchiere d’acqua e quattro cucchiai circa di curcuma in polvere, mescolare insieme a un cucchiaino di pepe, dopo qualche minuto diventa densa si aggiungere un cucchiaio di olio di cocco(altro anti infiammatorio inoltre ne aumenta la biodisponibilità) mescolare e mettere in un contenitore in frigo. Preparazione del latte dorato: scaldare il latte (vaccino o vegetale) si aggiunge un cucchiaio di pasta di curcuma un pizzico di cannella ( anch’essa ricca di principi anti infiammatori) e a piacere un cucchiaino di miele ed ecco pronta da bere sia calda che fredda ( in questo caso si prepara il latte dorato e lo si lascia in frigo pronto).

* Un’ottima alternativa per un risotto semplice ma saporito. preparare la base per un risotto aggiungendo polvere di curcuma e pepe. concludere come solito.

attenzione al suo utilizzo perchè macchia molto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    × Contattami su Whatsapp